venerdì 11 agosto 2017

Liebster Award 2017, secondo round!



Buongiorno lettori! Come ricorderete, a luglio sono stata nominata per il Liebster award da ben due diverse blogger. Oggi sono ancora qui a ricevere questo premio da due blogger che io stessa avevo nominato e che, con mia grande gioia, hanno scelto di rigirarmi il premio. Un sentitissimo grazie va quindi a Eva di La libreria di Eva, un bellissimo blog pieno di recensioni interessanti che trasmette una grande passione per la lettura, e Letizia di Mete d’inchiostro, altro interessantissimo blog che ci porta a girare il mondo attraverso le letture della sua autrice.

Non nominerò altri blog perché l’ho già fatto qui, ma di seguito passerò a rispondere alle loro domande (perché sì, in fondo in fondo sono megalomane e queste cose mi piacciono un sacco!).

venerdì 4 agosto 2017

Una donna, di Sibilla Aleramo



A volte capita di tenere un libro su uno scaffale per anni prima di decidersi a leggerlo e poi, quando lo si fa, ci si chiede inevitabilmente perché non si sia deciso di farlo prima. Una donna non era sul mio scaffale, ma sulla mia wishlist sì, da tempo immemore, e ancora mi pento di non avergli dato spazio prima.

La storia raccontata è quella della protagonista, riflesso della stessa autrice, che da bambina si trasferisce dalla sua città piena di sogni e colori a un piccolo paesino di campagna dove imperversano monotonia e ignoranza. Innamorata da sempre del padre e del suo spirito ambizioso sogna per sé un futuro in cui potrà lavorare, fare carriera e farsi rispettare proprio come lui. Per contro, la madre, dall'aria sempre così emaciata e infelice, sembra non attirare mai le sue simpatie, non ci sono sogni in lei, non c'è gioia né speranza, e nemmeno la pietà per il suo tentato suicidio, mosso dal dolore per i tradimenti del marito, farà smuovere un particolare affetto nei suoi confronti da parte della figlia. Figlia che intanto inizia a lavorare con grande entusiasmo nell'azienda del padre ma che presto, per porre rimedio all'onta dello stupro, sarà costretta a un matrimonio riparatore. Si convincerà di essere felice, si sforzerà di diventarlo, ma il suo percorso sembra destinato a calcare sempre più le orme di sua madre e trova l'unico suo conforto nel figlio. Saranno il crollo emotivo, l'incitazione del marito a scrivere per ritrovare la serenità e la prospettiva di un immediato trasferimento a Roma a risvegliare pian piano in lei un sopito entusiasmo, un irrefrenabile stimolo all'autodeterminazione e un profondo desiderio di impegnarsi nella questione femminista.

martedì 1 agosto 2017

Monthly recap: luglio 2017



Buongiorno lettori, eccomi qui con il Monthly recap di luglio che arriva con un giorno di ritardo per via di un contrattempo con il mio ultimo ordine su Ibs.
E così un altro mese sul blog giunge al termine. Luglio è stato per me un mese molto pieno di letture, acquisti e novità nella sfera personale, le difficoltà e gli impegni non sono stati pochi, ma nel complesso posso dirmi più che soddisfatta – anche perché tutto quello che è successo questo mese porterà alla nascita di molti nuovi progetti, nella mia vita così come nel blog, che non vedo l'ora di mettere in pratica! ;)

Ma ora passiamo agli acquisti del mese! Questa volta, tra il loro sito web e una capatina a Roma, ho lasciato tutti i miei soldi a Ibs e, grazie all'usato e alle varie promozioni, sono riuscita a portarmi a casa ben otto libri con soli cinquanta euro. Non male direi :) Questo è quello che ho preso:

martedì 25 luglio 2017

L'amante giapponese, di Isabel Allende

Buongiorno lettori! Come procedono le vostre vacanze (e letture) estive? Personalmente guardo il tempo passare e mi rendo conto che questa breve estate ha già quasi raggiunto i due terzi del suo tempo e inizio già a interrogarmi, inquieta, su come farò a sopravvivere da settembre fino al prossimo giugno. Parlando invece di libri, ho già diversi commenti che vorrei pubblicare ma oggi ho deciso di partire da quello a un libro che, purtroppo, non ha saputo darmi ciò che mi aspettavo. Solitamente non mi piace fare recensioni negative – e nemmeno questa, di fatto, lo sarà, trattandosi del commento a un libro che ho comunque valutato con 3 stelline su 5 – perché voglio che questo blog sia uno spazio in cui racchiudere le emozioni suscitate dalle mie letture, non una pagina in cui inserire recensioni di qualunque libro prenda tra le mani facendo cattiva pubblicità a opere che non sono riuscite a coinvolgermi. Tuttavia, nonostante la sottile delusione, questa è una lettura su cui sento in qualche modo il bisogno di dire qualcosa, anche solo per il fatto che si tratta del mio primo approccio a questa autrice. Sto parlando di Isabel Allende e del suo L'amante giapponese.


Ci sono passioni che divampano come incendi fino a quando il destino non le soffoca con una zampata, ma anche in questi casi rimangono braci calde pronte ad ardere nuovamente non appena ritrovano l'ossigeno.

giovedì 20 luglio 2017

Liebster Award 2017


Cosa c'è di meglio, al rientro da una bella vacanza romana, di ritrovarsi non con una, ma con ben due nomination per il Liebster Award 2017? Ho ricevuto questo premio anche lo scorso anno con il blog Biblioteca al femminile e poterlo ricevere anche per questo nuovo progetto mi riempie di orgoglio e buoni propositi per il futuro. Spero che questo permetterà al mio blogghino, ancora in fasce, di farsi conoscere e apprezzare un po' di più tra i colleghi blogger e di scoprire, grazie alle altre nomination delle mie benefattrici, tanti nuovi blog interessanti. E con questo, passiamo al sodo.

Queste sono le regole:

1. Ringraziare chi ti ha premiato e rispondere alle undici domande che ti sono state poste.
2. Premiare altri undici blogger che abbiano meno di 200 followers e che ritenete meritevoli.
3. Comunicare la premiazione nelle bacheche dei "vincitori".
4. Proporre a vostra volta undici domande.


giovedì 6 luglio 2017

Donne nella storia: Elena Lucrezia Cornaro

Buongiorno lettori, come procedono le letture estive? Oggi non sono qui per parlare di libri, ma per dare inizio a una nuova rubrica intitolata Oltre i libri di storia, che altro non è se non il continuo della rubrica Storie al femminile, che avevo creato su Biblioteca al femminile con lo scopo di narrare storie di donne che, in qualche modo, hanno lasciato o sono in procinto di lasciare il proprio segno nella storia. Per cominciare, in onore dell'anniversario della sua morte, che ricorrerà il 26 di questo mese, oggi vi parlerò di Elena Lucrezia Cornaro che, come alcuni di voi già sapranno, è la prima donna laureata della storia ed è, con mio grande orgoglio, italiana (e veneta!). Ma chi era Maria Lucrezia Cornaro?



venerdì 30 giugno 2017

Monthly recap: giugno 2017

Siamo giunti alla fine del mio primo mese in questo nuovo spazio – anche se, in effetti, si tratta di un mese vissuto solamente a metà – e, per chiudere in bellezza il primo mese della mia adorata estate, sono qui con un recap di tutte le mie letture e gli acquisti di giugno. Al solito, sono una lettrice piuttosto lenta, vorrei riuscire a leggere di più per poter dare maggiore spazio a tutte le letture che ho in wishlist e in attesa sulla mia libreria, ma tra una cosa e l'altra – dicasi lavoro, altri impegni e semplice "crollare sul divano dopo cena" – non ci riesco mai. Qualche consiglio su come accorciare i tempi di lettura e aumentare i titoli spuntati sulla mia lista? Nell'attesa, posto di seguito i miei acquisti e letture del mese di giugno.